Sito web o profilo Social: cos’è meglio per la mia attività?

Domanda fondamentale su cui ogni imprenditore, piccolo o grande che sia, prima o poi si trova a dover riflettere.

La risposta giusta in realtà non c’è: il sito web ha uno scopo mentre i social ne hanno un altro, però insieme funzionano meglio. Ecco alcuni spunti di riflessione.

Perché mi serve un sito web?

Il sito web è la vetrina virtuale di ogni attività, sia essa un negozio, una piccola o media impresa, una multinazionale.

Oggi chi utilizza gli elenchi telefonici è una mosca bianca perché tutti, per raggiungere e contattare un negozio o un fornitore, si affidano alla rete, e sempre più spesso ciò avviene da cellulare.

Cosa succede se manca il sito cercato? Semplice: si va da chi un sito ce l’ha e su cui speriamo di trovare le informazioni che stiamo cercando.

Questa prima riflessione da sola sarebbe già sufficiente a farci venire dei dubbi seri sulla necessità di farsi realizzare un sito web. Ma se un sito web c’è già sono a posto, giusto? Dipende!

Vuoi farti un’idea di quanto potrebbe costare il tuo sito web?
Chiedici un preventivo gratuito!

Che impatto fa un sito web graficamente vecchio o non aggiornato?

Lo stesso effetto che fa una vetrina sporca e noiosa: nessuno sarà tentato di entrare e chiedere informazioni e i clienti preferiranno andare dal nostro vicino che magari ha una vetrina migliore e più in linea con le nostre aspettative.

Il rifacimento o restyling di un sito web è un processo naturale che ogni sito, dopo qualche anno, dovrebbe subire. Perché?

Chi sarebbe contento di presentarsi a un appuntamento di lavoro con un abbigliamento antiquato? Che effetto farebbe sul potenziale cliente? Certamente non quello desiderato.

Una veste grafica accattivante e una cura attenta dei contenuti sono il biglietto da visita di ogni attività che potrà scegliere di essere ANCHE sui social.

Quanto può costare il restyling del mio sito?
Vorrei un preventivo gratuito!

Perché aprire un profilo social per la mia attività?

Il web è in continua evoluzione. Si è parlato di web 2.0 e 3.0, ma cosa significano questi codici?

Se ci pensiamo bene il nostro modo di cercare sul web è cambiato: oggi non cerchiamo “cose”, cerchiamo “risposte” ai nostri bisogni e un sito web fatto bene deve fornircele in modo affidabile e formale. Un sito web 2.0 o 3.0 è un sito che va verso gli utenti rispondendo alle loro esigenze.

Ma è attraverso i Social che i nuovi utenti si muovono sempre più, social media come Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Google Plus, Pinterest gli utenti seguono i prodotti e servizi che amano e con loro cercano interazione.

Chi riesce a interagire nel modo giusto con i propri Fan ha maggiori possibilità di successo.

Non hai il tempo per gestire anche i profili social aziendali?
Scopri qui come possiamo aiutarti!

Certamente queste sono solo alcune considerazioni possibili, te ne vengono in mente altre?