Vorrei un sito e-commerce per la mia start-up: da dove inizio?

Ok, ma sei davvero sicuro che sia la scelta giusta? Vediamo insieme quali sono le implicazioni di una decisione come quella di avere un sito e-commerce per una start-up.

Quando decidiamo di partire con una nuova attività, molto spesso, non abbiamo ancora un’idea precisa di come dovrà funzionare, degli obiettivi che dovremo darci per far sì che si possa consolidare, delle procedure che dovremo attivare e, forse ancora più importante, del tempo che il suo avviamento ci richiederà.

Alla luce di tutte queste novità la scelta di aprire un sito e-commerce per vendere online può, a volte, essere precipitosa, va quindi ponderata con molta attenzione perché un sito e-commerce ha un costo decisamente più elevato di un sito web classico ma, soprattutto, comporta un impegno nella sua gestione che non è per niente scontato.

Quali aspetti devo prendere in considerazione per capire se posso investire in un sito e-commerce per la mia start-up?

Per capire se è il momento giusto, e se siamo pronti per vendere online, ecco alcune domande che dovremmo farci:

  1. Ho un business plan concreto e accurato che mi permetta di prevedere lo sviluppo della mia attività?
  2. Che budget ho a disposizione per lo sviluppo del sito e-commerce?
  3. Ho già fatto un’analisi della concorrenza per capire come si sta muovendo e com’è organizzata?
  4. Perché i clienti dovrebbero acquistare da me?
  5. Quali sono i miei punti forti e quali quelli deboli da risolvere?
  6. Come farò conoscere il mio sito affinché il pubblico acquisti da me online? Quali azioni di marketing e web marketing ho previsto a supporto del mio e-commerce?
  7. Chi seguirà il sito? Ho abbastanza tempo per gestirlo da solo?
  8. Come gestirò la parte logistica di magazzino, spedizioni, pagamenti, dati sensibili, fatture e resi?

Ok, ho un quadro chiaro della situazione, adesso come procedo?

Una volta messa a fuoco meglio la situazione, e chiarito come muovermi per raggiungere i miei obiettivi, potrò cercare un professionista a cui affidare il mio progetto, ma attenzione a un dettaglio: chi svilupperà il sito e-commerce per la mia start-up dovrà garantirmi anche di riuscire a ottimizzare in chiave SEO il mio sito web affinché possa posizionarsi bene sui motori di ricerca e ricevere la visita di nuovi Clienti, altrimenti avrò investito molti soldi per un sito “invisibile”.

Hai ancora dei dubbi e vorresti poterti confrontare con chi ha più esperienza?
Scrivi a info@perseoweb.it, insieme possiamo valutare la situazione e aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi nel modo migliore!